Maratona cinematografica di Batman – “Mad love”

Pochi ricordano che due anni fa, in occasione del settantacinquesimo anniversario di Batman, dedicai una serie di recensioni ai film che lo vedevano protagonista. Quest’anno sono usciti altri due film che hanno a che fare più o meno indirettamente con l’uomo pipistrello (sì, i produttori di Hollywood hanno una fervida immaginazione): “Batman VS Superman” e “Suicide Squad”.
Non aspettatevi una recensione esaustiva su questi due film: il primo fa schifo, il secondo pure. Bon. Ce li siamo tolti di torno. Non ho altro da dire a riguardo. Eccetto questa: una delle cose che mi hanno fatto trovare imbarazzante “Suicide Squad” è il modo in cui è stato reso il personaggio di Harley Quinn.

Mad love Continua a leggere “Maratona cinematografica di Batman – “Mad love””

Maratona cinematografica di Batman – “Mad love”

Due parole su “Gotham”

GothamIeri sera sono andati in onda i primi due episodi della nuova serie TV “Gotham”.
Essendo io un grande amante di Batman, tanto da aver pubblicato di recente una serie di recensioni di film dedicati al crociato col mantello, appena ho visto i primi spot pubblicitari, mi sono esaltato da morire.
In seguito ho scoperto che lo show non parla affatto di Batman. Il protagonista di questa serie, ambientata all’epoca in cui Bruce Wayne è ancora un bambino, da poco rimasto orfano, è un giovane James Gordon, interpretato da uno del cast di “O. C.”.
A quel punto l’esaltazione è un po’ scemata ma ho pensato: “Perché no?”. In fondo i personaggi di “Batman”, per quanto senza il protagonista non abbiano, secondo me, molto senso, sono comunque interessanti. Continua a leggere “Due parole su “Gotham””

Due parole su “Gotham”

Maratona di film di Batman – “Il cavaliere oscuro – il ritorno”

Tra le altre cose... solo a me le locandine di questi tre film sembrano tutte uguali?
Tra le altre cose… solo a me le locandine di questi tre film sembrano tutte uguali?

Nel 2012 uscì “Il cavaliere oscuro – il ritorno”, il terzo film di “Batman” diretto da Cristopher Nolan, che diventa così il primo regista ad diretto ben tre film sul crociato col mantello.
“Christian Bale” si legge su Wikipedia “ha parlato delle difficoltà di ogni ‘terzo capitolo’, cioè del creare un sequel e un cattivo migliori dei precedenti.”. E difatti non ci sono riusciti. Continua a leggere “Maratona di film di Batman – “Il cavaliere oscuro – il ritorno””

Maratona di film di Batman – “Il cavaliere oscuro – il ritorno”

Maratona cinematografica di “Batman” – “Batman begins” e “Il cavaliere oscuro”

Btman begins - locandina

Veniamo ora al presente. Nel 2005, quando i fan di “Batman” avevano perso ogni speranza di vedere un altro film decente sul personaggio (grazie a quella puttanata di “Batman & Robin”), uscì “Batman begins”, e cominciò così il rebot della serie. I fan lo adorarono. Del resto era difficile scendere più in basso arrivati a quel punto.

“Lo sai perché cadiamo, Bruce? Per imparare a rialzarci!”

Thomas Wayne, dopo aver visto “Batman e Robin”, auspica un rebot

Continua a leggere “Maratona cinematografica di “Batman” – “Batman begins” e “Il cavaliere oscuro””

Maratona cinematografica di “Batman” – “Batman begins” e “Il cavaliere oscuro”

Maratona cinematografica di Batman – “Catwoman”

Catwoman locandina

Prima che la serie di “Batman” ricominciasse coi film di Cristopher Nolan, ci fu un film del 2004 che riprendeva uno dei personaggi della saga: “Catwoman”.
Questo film, che non ha nulla a che vedere con il personaggio di Bob Cane, racconta la storia di una donna goffa e imbranata intrappolata in una vita che non le piace. La sua esistenza cambia quando un gatto dai poteri magici (o qualcosa del genere), le dona un’agilità e una sicumera fuori dal comune (e OverPowered). La ragazza usa i suoi superpoteri per sconfiggere una multinazionale senza scrupoli e vissero tutti felici e contenti. Continua a leggere “Maratona cinematografica di Batman – “Catwoman””

Maratona cinematografica di Batman – “Catwoman”

Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin”

Batman forever - locandina

Nel 1995, Tim Burton abbandona la regia di “Batman”, che passa a Joel Schumacher. Burton resta in veste di produttore.

Io ho visto i due film in ordine cronologico inverso. Vale a dire che “Batman Forever” l’ho visto dopo lo scempio di “Batman & Robin” e visto che “Batman & Robin” faceva schifo avevo paura.
Ma mi sbagliavo “Batman Forever” è molto divertente. Certo, come tutti sanno, siamo lontani dalle atmosfere gotiche dei primi film ma dove sta scritto Batman deve essere sempre depresso? È un fottuto uomo-pipistrello sempre circondato di tipi strani e tipe strane molto scoperecce (anche se non sembrano fargli molto effetto)! Va in giro con un sacco di macchinari e balocchi strarfighi! Perché dovrebbe essere sempre triste? Continua a leggere “Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin””

Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin”

Maratona cinematografica di Batman – “Batman” (1989) e “Batman – il ritorno”

Batman poster

Che ci crediate o no, ho visto questi due film (usciti rispettivamente prima che io nascessi e quando avevo due anni) dopo aver visto quelli di Cristopher Nolan (usciti quando ero adolescente). E quelli di Tim Burton mi sono piaciuti di più! Beccatevi questo, fan del regista inglese, che liquidate ogni critica dicendo “ti è piaciuto di più l’altro perché lo hai visto prima e ti ci sei affezionato!”.
Continua a leggere “Maratona cinematografica di Batman – “Batman” (1989) e “Batman – il ritorno””

Maratona cinematografica di Batman – “Batman” (1989) e “Batman – il ritorno”