Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “I Liceali”

Come è ovvio la televisione non ha mai disdegnato il trash romantico/generazionale stile Moccia/”Tempo delle mele”/robaccia simile. Del resto immaginate un mix tra trash romantico/generazionale, buonismo da fiction e sentimentalismo spicciolo da teen drama (teen drama che in quegli anni – “O.C.” ha debuttato in Italia nel 2003 – stava peraltro riscuotendo un successo strepitoso). Si stenta a credere che qualcuno sia stato così folle da unire le tre cose, vero? Eppure è ciò che è successo nel 2008, quando Mediaset mandò in onda una porcata dal titolo “I Liceali”. Continua a leggere “Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “I Liceali””

Annunci
Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “I Liceali”

Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Notte prima degli esami”

“Notte prima degli esami” è il titolo di una canzone che fracassa i coglioni di tutti ogni vigilia degli esami di Stato, in quanto chiunque abbia un account su un social network non può resistere alla tentazione di condividerla con tutti i suoi amici. Ed è pertanto uno dei tanti motivi per cui andrebbe abolito l’esame di Stato. Continua a leggere “Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Notte prima degli esami””

Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Notte prima degli esami”

Il nazismo e il comunismo sono la stessa cosa? (Probabilmente no.)

Nazismo e comunismo 1

Pochi giorni fa il governo ucraino ha approvato a larga maggioranza un provvedimento che pone sullo stesso piano nazismo e comunismo, vietandone i simboli e mettendo di fatto al bando tutti i partiti che si ispirano a una delle due ideologie.

È da quando sono nato che sento furboni di vario tipo affermare che il nazismo e il comunismo sono la stessa cosa. In quanto – secondo loro – entrambi avrebbero fatto un sacco di morti (anzi, il comunismo ne avrebbe fatti molti di più) ed entrambi avrebbero adoperato gli stessi metodi (lager e gulag, ČEKA e Gestapo, culto di Hitler e culto di Stalin). Continua a leggere “Il nazismo e il comunismo sono la stessa cosa? (Probabilmente no.)”

Il nazismo e il comunismo sono la stessa cosa? (Probabilmente no.)

Perché ha senso essere cristiani, perché non ha senso essere cristiani

Buona Pasqua a tutti. Oggi voglio raccontarvi un po’ di fatti miei.
Sapete, c’è stato un periodo della mia vita in cui sono stato cristiano. Ora non lo sono più, perché mi sono reso conto che non è possibile dirsi davvero credenti se non si crede prima di tutto alla cosmogonia di una religione, alla presenza di un dio e all’esistenza di un oltremodo così come viene descritto dalla religione in questione. Insomma, non ho mai visto di buon occhio le tante religioni fai-da-te di cui tanti esempi si vedono in giro.
Intendiamoci: sia che queste religioni fai-da-te se le inventi un privato ad uso personale sia che se le inventi un papa con un concilio.
Continua a leggere “Perché ha senso essere cristiani, perché non ha senso essere cristiani”

Perché ha senso essere cristiani, perché non ha senso essere cristiani

Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Twilight”

Premessa: ho letto solo il primo libro della saga di “Twilight” e non ho nessuna intenzione di leggere gli altri. Qualcuno (parlo di gente avezza alla lettura, non di bimbeminkia) mi ha detto che andando avanti la saga migliora. Può darsi ma chissenefrega. Continua a leggere “Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Twilight””

Cronistoria del trash romantico/generazionale degli ultimi anni: “Twilight”