Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin”

Batman forever - locandina

Nel 1995, Tim Burton abbandona la regia di “Batman”, che passa a Joel Schumacher. Burton resta in veste di produttore.

Io ho visto i due film in ordine cronologico inverso. Vale a dire che “Batman Forever” l’ho visto dopo lo scempio di “Batman & Robin” e visto che “Batman & Robin” faceva schifo avevo paura.
Ma mi sbagliavo “Batman Forever” è molto divertente. Certo, come tutti sanno, siamo lontani dalle atmosfere gotiche dei primi film ma dove sta scritto Batman deve essere sempre depresso? È un fottuto uomo-pipistrello sempre circondato di tipi strani e tipe strane molto scoperecce (anche se non sembrano fargli molto effetto)! Va in giro con un sacco di macchinari e balocchi strarfighi! Perché dovrebbe essere sempre triste?

Batman forever

Devo anche dire che, pur trovando Robin, per sua natura, una presenza imbarazzante, l’ho apprezzato in questo film. O perlomeno non l’ho trovato disturbante come al solito.
Certo, non è un film che mi rivedrei di mia spontanea volontà, ma è comunque un film godibile. Inoltre Jim Carrey nei panni dell’Enigmista è azzeccatissimo!

Attenti a non confondervi...
Attenti a non confondervi…

Per quanto riguarda il cambio di protagonista, da Michel Keaton a Val Kilmer, devo dire che considero Keaton il miglior Batman di sempre ma Van Kilmer non mi dispiace. Senza dubbio è più adatto all’atmosfera più leggera di questo film.

batman and robin - cinema one sheet movie poster (teaser 1).jpg

Due anni dopo, nel 1997 uscì “Batman & Robin”, e fu una tragedia.
Se il primo “Batman” di Schumacher era un po’ giocoso, il secondo era completamente demenziale
Chris O’ Donnell, che in entrambi i film aveva interpretato Robin, anni dopo l’uscita del film disse “Sembrava di star girando una enorme pubblicità di giocattoli.”. E in effetti così era! L’intento dei produttori era portare alle estreme conseguenze quello stile giocattoloso già adottato in “Batman Forever” in modo da poter vendere più giocattoli possibili con il marchio “Batman”.

Per fare questo, misero insieme una storiella raccogliticcia che altro non era se non un pretesto per fare a botte. La cosa interessante è che i QI di tutti i personaggi vengono dimezzati. Se avete letto il fumetto o anche solo avete dato un’occhiata alla (magnifica) serie animata di Batman, sapete cosa intendo. Prendiamo per esempo i cattivi: i nemici di Batman sono interessanti anche perché sono molto intelligenti. Invece qua abbiamo Mister Freeze interpretato da Arnold Schwarzenegger (insostituibile quando si tratta di vendere action-figure) e Bane (che in teoria dovrebbe essere un genio del crimine) ridotto a una sorta di mostro di Frankenstein. Poison Ivy la salvo perché secondo me Uma Thurman la interpreta molto bene inoltre non è che l’originale fosse chissà che cima.
Batgirl non l’ho mai apprezzata come personaggio (venne creata a tavolino giusto per avere un corrispettivo femminile di Batman e mettere a tacere coloro che malignavano circa l’omosessualità del duo dinamico) ma in questo film riesce a diventare ancora più irritante, anche perché ogni volta che apre bocca esce fuori qualche stronzata femminista.

Possiamo dire senza timore di essere smentiti che questo film è stato anche peggio di quello del 1966. Per il semplice motivo che quello almeno era un film. Non avevano capito bene su cosa lo stavano facendo ma, secondo i loro presupposti, fecero anche un lavoro apprezzabile. Qui il personaggio venne storpiato deliberatamente.

Uno dei dialoghi tra Batman e Robin nel film.
Uno dei dialoghi tra Batman e Robin nel film.

Questo film mi imbarazza come vignettista. Non è possibile farci battute sopra. È come fare battute su una bambina stuprata, sulla bomba atomica, su un terremoto! “Batman e Robin” è una vera e propria tragedia cinematografica. Quando “curano” Alex DeLarge in “Arancia Meccanica”, tra le scene di violenza che gli fanno vedere c’è anche Joel Schumacher che dirige questo film. Non ho altro da dire.

Annunci
Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin”

Un pensiero su “Maratona cinematografica di Batman – “Batman Forever” e “Batman & Robin”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...